Warning: preg_grep() [function.preg-grep]: Compilation failed: nothing to repeat at offset 1 in /membri/telenovelasita/blog/wp-content/plugins/xlanguage/xlanguage.php on line 634

Warning: array_shift() expects parameter 1 to be array, boolean given in /membri/telenovelasita/blog/wp-content/plugins/xlanguage/xlanguage.php on line 637
MARIA (Maria de nadie, Argentina, 1986) | Telenovelas Italia
Crea sito

No public Twitter messages.

set-4-2012

Maria è una ragazza povera, onesta e ricca di buona volontà che vive in un paese piuttosto isolato; vive lì insieme ai suoi genitori e a suo fratello Raffaele, un ragazza piuttosto scapestrato e scansafatiche; il padre di Maria, Nicola (Aurelio), è gravemente malato e quando sta per morire tenta di rivelare a sua figlia un segreto che le potrebbe cambiare la vita ma non ci riesce, e sua moglie Marta decide di mantenere il silenzio e non rivelare nulla a Maria; per sottrarsi ai ricatti di quello che è il boss del paese, Achille Viestri, Maria decide di lasciare tutto e di trasferirsi nella capitale, sfruttando il fatto che la sua amica d’infanzia Francesca (Felicia) si è già trasferita nella grande città da tempo.
Appena giunta in un mondo che le si rivela da principio nuovo e ostile, Maria si dirige in cerca dell’amica riuscendo a trovarla solo a notte fonda; Francesca (Felicia) ha adesso un aspetto e un modo di fare molto diversi da quando viveva al paese e rivela a Maria fin da principio la sua visione ormai disillusa quanto disincantata della vita nella metropoli.
Dopo diversi tentativi infruttuosi di trovare lavoro, Maria decide di accettare la proposta di Francesca di lavorare al locale “Il gatto azzurro”, dove lei stessa lavora, di proprietà del signor Lavia (Leiva); Maria pensa di dover fare la cameriera ai tavoli mentre quello che le viene prospettato è un lavoro da entraineuse, di cui la ragazza tollera malvolentieri l’idea; la prima sera si presenta un uomo anziano e visioso, Riccardo Reali (Riccardo Lastra), che tenta di sedurre Maria, al che la ragazza tira all’uomo uno schiaffo; la situazione è molto grave per Maria in quanto Reali è uno dei clienti più importanti del night club e tutti si schierano dalla sua parte, inoltre il losco individuo la accusa di averle rubato un portafogli; fortunatamente la sua situazione viene chiarita in breve grazie all’intervento di un altro cliente, un avvocato di nome Claudio Linares, che prova un immediato affetto per la ragazza che le ricorda la donna che ha amato, morta anni prima; inoltre proprio quella sera è presente nel locale Giampaolo Rocca (Juan Carlosm Arocha), un ricco donnaiolo di una famiglia in vista, con la sua fidanzata ufficiale Ivana, una donna ambiziosa e arida.
Maria lascia immediatamente il lavoro, e dopo qualche tempo, tramite la portinaia dello stabile in cui abita Francesca, che conosce Matilde, la cuoca di casa Rocca, trova lavoro come cameriera proprio in quella casa; i signori Rocca sono Amelia, donna estremamente snob e ostile a Maria che giudica troppo debole, e Filippo, che all’insaputa del resto della famiglia si dedica a loschi traffici di droga; i due oltre a Giampaolo hanno altri due figli, Jenny, ragazza sveglia e vivace, e Giorgio, un ragazzo rimasto invalido anni prima a causa di un incidente; con loro vivono Olga, vedova sorella di Filippo e amante della poesia, e sua figlia Diana, assistente sociale. Maria deve subire le angherie dei padroni di casa e dell’altra domestica, Lina (Queta), da cui è presa in antipatia, ma nasce un tenero affetto con Giorgio, che si innamora di lei e sembra aver trovato l’amore in Giampaolo; anche Oscar, un giovane avvocato che lavora a casa Rocca, si innamora di Maria e della sua semplicità ed onestà; purtroppo vive sotto la minaccia costante del signor Reali, amico e frequentatore dei Rocca, che a più riprese la minaccia di raccontare del suo lavoro di entraineuse alla famiglia e di farle, così, perdere il lavoro.
Maria continua a frequentare Claudio Linares che non è affatto contento del luogo dove sua figlia sta lavorando; infatti Filippo Rocca è l’uomo che anni prima lo mandò in rovina e lo fece incarcerare per anni per delitti commessi da lui, impossessandosi in seguito della sua casa e dei suoi beni; inoltre i Rocca fecero sparire sua figlia appena nata, mentre sua moglie morì di parto, dicendogli in seguito che la bambina era morta; la bambina in questione era proprio Maria che è quindi figlia di Claudio Linares.
Grazie a Maria ma soprattutto all’amore di Liliana (Dorita), figlia di Matilde, Giorgio prende a fare esercizi di fisioterapia che piano piano gli ridaranno l’uso delle gambe; Maria e Giampaolo si innamorano ma arriva il momento in cui Riccardo Reali rivela a Giampaolo del precedente lavoro di Maria, cosicché dopo aver fatto l’amore con Maria, Giampaolo la umilia trattandola come una sgualdrina; Maria rimane incinta, cosa che presto si viene a sapere a casa Rocca e la ragazza rivela ad Amalia chi è il padre del bambino, al che la donna la licenzia, sdegnata, insieme a Matilde che era intervenuta in difesa di Maria; nel frattempo tramite Matilde e una catenina che aveva al collo, Claudio è venuto a sapere la verità su Maria e giura vendetta contro i Rocca; Maria si trasferisce da suo padre mentre Giancarlo decide di sposare Ivana ma il giorno delle nozze viene a sapere della gravidanza di Maria e manda tutto a monte; giunto a casa di Maria viene da lei cacciato malamente in quanto Filippo si era presentato poco prima a casa della ragazza chiedendole di abortire e di essere stato mandato da suo figlio per farle questa richiesta.
Claudio ha un infarto ma si riprende a dà disposizione ad Oscar di raccogliere importanti documenti contro i Rocca; Oscar riesce nello scopo nonostante Filippo tenti di ucciderlo sparandogli; in ospedale, dove Oscar si riprende poco a poco, Maria gli promette che lo sposerà; in seguito alle prove raccolte Filippo Rocca viene incriminato e scappa all’estero. I Rocca perdono la casa e tutti i loro beni, e devono trasferirsi in uno squallido albergo; Amalia non sopportando il colpo, perde la ragione; Maria e Claudio si trasferiscono in quella che era casa dei Rocca, e vengono raggiunti da Marta; in precedenza Raffaele era giunto in città, innamorandosi di Jenny Rocca.
Claudio, partito per Cordoba per una vacanza rilassante conosce Ivana, e non sapendo chi lei sia in realtà, se ne innamora e la sposa; al suo ritorno a casa, decide di presentare sua moglie a Maria, facendole una sgradita ed amara sorpresa; il giorno delle nozze di Maria con Oscar, Giampaolo irrompe in municipio interrompendo la cerimonia, al che Maria colta da un malore, viene portata in ospedale dove dà alla luce un maschietto; Giancarlo non potendo accettare la situazione della sua famiglia, inizia a bere smisuratamente ed un giorno viene investito da un’affascinante attrice, Jessica DuVal, che lo porta a casa sua e ne fa il suo amante; il matrimonio tra Claudio e Ivana va sempre peggio e, dopo una lite peggiore delle altre, l’uomo viene colto da un nuovo, fatale infarto, non senza aver prima registrato un messaggio in cui dichiara le colpe di Ivana, registrazione che finisce nelle mani di Lina; una sera in cui sono sole in casa, Ivana caccia da casa Rocca maria e il bambino, che trovano riparo in una pensione.
In seguito Maria conosce il regista Franco Martini, che decide di fare della ragazza un’attrice; ma il destino vuole che l’attrice di punta del regista sia Jessica DuVal che una volta scoperta l’identità di Maria, gelosa di lei inizia a tiranneggiarla in ogni modo; Giorgio, recuperato l’uso delle gambe inizia a lavorare all’aeroclub, ma finisce invischiato in un affare di traffico di droga che fa capo niente meno che a suo padre, rifugiato in Bolivia da anni; Jenny si ammala gravemente e necessita di un trapianto di midollo; Giampaolo, donatore compatibile, viene scartato perché ha tracce di alcol nel sangue; il donatore scelto è quindi Giorgio che, pur salvando la vita a Jenny, durante l’operazione contrae un’infezione che non gli lascia scampo, e muore tra le braccia di Liliana che ha appena partorito un figlio suo; durante le riprese per un film che la oppone a Jessica, Lina sostituisce la pistola a salve di scena con una pistola vera, e come risultato Maria ferisce mortalmente Jessica che rimane invalida; Maria viene arrestata e condannata a 5 anni di galera, che sconterà con una scomoda compagna di cella, Ivana , nel frattempo incarcerata a sua volta perché si sono scoperte le sue malefatte; Lina ne approfitta per prendere il bambino di Maria e consegnarlo ad Amalia, la quale la uccide conficcandole nella schiena un paio di forbici prima di consegnare il bambino, priva di ogni lume della ragione, a dei barboni di un quartiere degradato.
Dopo il salto di 5 anni Maria uscita dal carcere ripartirà da zero, tornando per un periodo a fare la cameriera in quella che dovrebbe essere casa sua, fronteggiando l’ostilità di Jessica e di sua sorella Soraya, donna vedova e amareggiata, mentre nello squallido mondo di baracche dove è cresciuto suo figlio, ribattezzato Andrea (Eto), riappaiono Filippo, Riccardo Reali e la stessa Ivana; Maria dovrà di nuovo lottare per ritrovare suo figlio e l’amore dell’uomo che non ha mai dimenticato.

Il cast di “Maria”; dal momento che esiste un doppiaggio italiano precedente a quello di Rete 4 (e di Lady Channel) che fa riferimento ad una versione della telenovela che ha avuto grande successo sono riportati anche i nomi originali che quel primo doppiaggio conservava

MARIA Grecia Colmenares Protagonista
GIAMPAOLO (Juàn Carlos) Jorge Martinez Protagonista
AMALIA Hilda Bernard Madre di Giampaolo.
FILIPPO (Felipe) Ariel Keller Villano. Padre di Giampaolo
IVANA Cecilia Cenci Villana
MARTA (Magda) Angela Ragno Madre acquisita di Maria
RAFFAELE Claudio Gallardou Fratello acquisito di Maria
CLAUDIO LINARES Aldo Barbero Padre naturale di Maria
JENNY Liliana Simoni Sorella di Giampaolo
GIORGIO Hector Calori Fratello di Giampaolo
OSCAR Juan Vitali Avvocato. Innamorato di Maria
FRANCESCA (Felicia) Graciela Baduan Amica di Maria
OLGA Susana Lanteri Sorella di Filippo
DIANA Maria Nydia Ursi Figlia di Olga
LINA (Queta) Natacha Olmi Villana. Domestica di casa Rocca
MATILDE Chany Mallo Cuoca di casa Rocca
JESSICA DUVAL Marina Skell Villana. Innamorata di Giampaolo
RICCARDO REALI (Lastra) Nathan Pinzon Villano. Amico di Filippo Rocca

Altri interpreti: Nelly Fontan (Anna/Tota), Rodolfo Brindisi (Giuseppe/Pepe, autista dei Rocca e marito di Anna), Silvia Bayle (Antonella/Corita, figlia di Anna e Giuseppe), Pedro Lopez Lagar (Rolando, figlio di Giuseppe e Anna), Horacio Menite (Enrico, amico di Rolando e Raffaele), Diego Flesca (Tony, figlio di Olga), Armando Capo (Lavia/Leiva, villano), Noemi Morelli (madame Yolanda, villana), Oscar Ferreiro (Franco, regista innamorato di Jessica), Lia Casanova (Giulia, madre di Ivana), Roberto Ibanez (Fabrizio/Firmino, amico di Giampaolo e marito di Olga), Andrea Bonelli (Liliana/Dorita, figlia di Matilde), Ana Maria Casò (Soraya, sorella di Jessica).

Sigla originale della telenovela, che mette in evidenza la desolazione del paese dove vive Maria

Immagine anteprima YouTube

Sigla italiana di Maria, sulle note di “Tutto e niente” di Barbara Bertozzi

Immagine anteprima YouTube

Tra le storie collaterali di Maria, c’è quella che riguarda l’autista di casa Rocca, Giuseppe (Don Pepe), sua moglie Anna (Tota) e i due figli Rolando e Antonella (Corita); Rolando dopo essere stato conteso da Olga e Diana finisce tra le mani di Madame Yolanda, nuova proprietaria del Gatto Azzurro, che, dopo aver scoperto un suo tradimento lo uccide avvelenandolo poco a poco; ecco la reazione di Anna, madre di Rolando…

Immagine anteprima YouTube

Scena finale della storia

Immagine anteprima YouTube

Intervista a Napoli (per Oden Tv) di Grecia Colmenares a seguito del grande successo ottenuto in Italia da “Maria”

Immagine anteprima YouTube

La telenovela ha un remake del 2012 intitolato “Un refugio para el amor” con protagonisti Gabriel Soto e Zuria Vega; ecco la canzone completa della sigla

Immagine anteprima YouTube

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Sponsors

Powered by AlterVista