Warning: preg_grep() [function.preg-grep]: Compilation failed: nothing to repeat at offset 1 in /membri/telenovelasita/blog/wp-content/plugins/xlanguage/xlanguage.php on line 634

Warning: array_shift() [function.array-shift]: The argument should be an array in /membri/telenovelasita/blog/wp-content/plugins/xlanguage/xlanguage.php on line 637
BETTY LA FEA (Colombia, 2000)/ECOMODA (Colombia, 2001) | Telenovelas Italia
Crea sito

No public Twitter messages.

nov-4-2012

UN SENTITO RINGRAZIAMENTO A SARA ANTINOZZI E A SILVIA IAVARONE MIGLIACCIO PER AVER REALIZZATO UNA SCHEDA COMPLETA SULLA TRAMA E I PERSONAGGI DI BETTY LA FEA E DEL SUO SEGUITO, ECOMODA!

Bogotà (Colombia) Beatrice Pinzon Solano e una ragazza simpatica,dolce,di umili origini che vive in un quartiere povero; è molto intelligente, ha tantissimi titoli di studio ed è laureata alla facolta’ di Economia. La giovane grazie a uno stratagemma che consiste nel mandare il suo curriculum senza la foto riesce ad ottenere un colloquio all’Ecomoda ma viene scartata a favore di una ragazza piu’ bella di lei, Patrizia Fernadez, la migliore amica di Marcella, che è la fidanzata di Armando, che si appresta a sostituire suo padre alla Presidenza dell’azienda. Però, dato che Armando non vuole Patrizia come sua segretaria personale perche’ essendo amica della sua fidanzata potrebbe mettere in luce tutte le sue scappatelle, accetta di vedere l’altra candidata Betty; anche lui concorda sul fatto che è brutta ma per la sua esperienza e i suoi titoli di studi decide di assumerla; Betty conosce quindi Armando Mendoza, presidente dell’ Ecomoda, e si innamora di lui segretamente; la storia è popolata anche da molti personaggi secondari uno tra tutti Patrizia Fernandez, bionda segretaria che all’inizio della telenovela, invidiosa della sua ottima preparazione, tenta di scavalcare Betty nel suo ruolo con alcuni piani e dispetti di vario genere ma alla fine si rivelera’ un personaggio decisamente tragicomico: separatasi da un marito ricco ha una Mercedes che non riesce a mantenere e tanti problemi economici per una serie di debiti che ha accumulato; a un certo punto della storia si scontrera’ con Nicola Mora, ragazzo intelligente e simpatico ma poco attraente, grande amico di betty; Patrizia, arrivando a pensare per varie circostanze che Nicola e un uomo ricco e che quindi potrebbe risolvere tutti i suoi problemi economici pensa di spillargli i soldi necessari a salvare la sua auto dal sequestro; arriva addirittura a passare una notte con lui per convincerlo ma Nicola preferisce non tradire l’amicizia di Betty dato che quei soldi non sono suoi e la lascia con un palmo di naso scappando via dopo quella serata senza darle un centesimo; i due si riicontreranno quando Nicola andra’ a lavorare in Ecomoda accanto a Beatrice, una volta diventata la nuova presidente dell’Ecomoda; altro personaggio importantissimo è Mario Calderón, il migliore amico di Armando, un dongiovanni cinico che non se ne lascia scappare una; all’inizio della storia è vittima di uno scandalo in azienda perche’ intrattiene una relazione con 2 segretarie dell’Ecomoda: Annamaria e Patrizia; si scopre tutto e le due relazioni finiscono anche se Patrizia gli fara’ credere di essere rimasta incinta gettandolo nella disperazione; inoltre sara’ proprio Mario a spingere Armando tra le braccia di Betty dopo la scoperta che Betty ha un fidanzato e per la paura che insieme a questo fidanzato possa tradirli e prendersi l’azienda, dato che, per far fronte ai numerosi debiti accumulati, Armando ha in precedenza creato un’agenzia fittizia, la TerraModa, a nome di Betty, e dove ha trasferito il grosso dei capitali dell’Ecomoda; Mario si rivelera’ molto cinico sopratutto per una famosa e orribile lettera che scrivera’ e che, una volta trovata da Betty la gettera’ nella piu’ profonda disperazione; a questi si aggiunge la famiglia di Betty: Hermes padre severissimo e esagerato ma simpaticissimo e Giulia, sua madre, una casalinga molto tranquilla; abbiamo inoltre la “Banda delle Racchie”: Ines, la più anziana del gruppo, Sofia, in perenne conflitto con l’ex marito e la sua nuova fiamma, Mariana, la cartomante sensitiva e Sandra, la “giraffona”, che non riesce a trovare un uomo che sia… alla sua altezza; soprannominate cosi’ dallo stilista dell’Ecomoda Ugo, un gay molto particolare e esigente in termini di estetica; altro bellissimo personaggio, un po’isterico e molto velenoso è appunto Sofia, che si ritrova a combattere ogni mese con l’ex marito che l’ha lasciata per un’altra donna, una modella dai modi decisamente da oca, Jenny, che andra’ a lavorare in Ecomoda proprio per farle dispetto e darà luogo a molte esilaranti liti; poi c’e’ Berta una simpatica pettegola amante della buona tavola; dopo varie liti con Patrizia, che imitera’ ea cui copiera’ alcuni vestiti, Berta deciderà di operarsi e mettersi a dieta ma senza riuscire a portarla avanti e finira’ per ingozzarsi di cibo nel bagno di nascosto dalle amiche salvo poi rimanere anche incinta; Annamaria, altra impiegata dell’azienda, è una ragazza molto simpatica ma che si veste in modo volga rotto ed esce con uomini diversi ogni fine settimana; è una ragazza madre che fa perdere la testa a Freddy un ragazzo dalla simpatia esilarante e dolcissimo, sempre vestito in abiti elegantissimi, è il tuttofare dell’Azienda che lei arrivera’ a ricambiare ma non subito; come già detto, Sandra è la piu’ alta del gruppo ed anche la piu’ aggressiva, pronta a difendere le sue amiche da ogni sopruso; Mariana è una ragazza di colore molto carina che si distingue dalle altre perche’ e una cartomante che legge il futuro; leggera’ le carte a Betty e ci azzecchera’; per ultima ines la piu’ anziana una donna seria e saggia un po’ la mamma chioccia di tutta la banda. In Ecomoda c’e anche un’altro dirigente e direttore del personale, Gutierrez, personaggio sciocco che pensa solo a una cosa, anzi due: le belle donne e il sesso; l’antagonista e “villana” della storia è Marcella Valencia, fidanzata di Armando ed innamorata persa di lui, che accetta addirittura le sue corna per tenerselo a fianco; soffira’ molto a causa dei suoi sentimenti per Armando ma si rivelera’ spesso antipatica e indisponente verso Betty; suol fratello, Daniele Valencia, disapprova la presidenza di Armando, che avrebbe voluto per sé, e non fa che ostacolarla , e sembrerà aver ragione dato che Armando mandera’ l’azienda alla rovina; altro personaggio e Caterina Angel, responsabile delle pubbliche relazioni una donna gentile e di classe che si dimostra sempre gentile e disponibile con Betty e che porterà via con se a Cartagena per rinnovarle il look; li’ Betty conosce Michel, bellissimo francese, biondoe dagli occhi azzurri, che rimarra’ molto colpito da lei, mentre Armando conoscera’ durante un viaggio in Venezuela Alessandra Sing , donna bellissima ma che lui considerera’ solo un’amica dato che ormai ama solo Betty; tornando alla trama, con il tempo Armando si rende conto delle capacità di Beatrice e decide di assumerla come sua assistente personale, ed in lei trova un’assistente modello, che lo affianca e lo appoggia incondizionatamente.

Purtroppo, a causa di una gestione errata delle risorse finanziare dell’azienda Armando, sommerso dai debiti è costretto ad ipotecare l’ Ecomoda e a cederla alla Terra-moda, azienda fittizia che ha creato con Mario e di cui risulta essere unica proprietaria, per cui per riscattarla dovrà saldare i debiti. Betty, ha un grande amico che l’aiuta nella gestione della Terra-moda; si chiama Nicola Mora etra di loro c’è una grande amicizia sin da quando erano bambini; purtroppo Armando e Mario Calderón vengono a conoscenza della presenza di Nicola e si convincono che possa rappresentare una minaccia per la loro azienda, quindi escogitano un piano per far sì che Betty non possa decidere di impugnare l’azienda e di toglierla dalle loro mani; decidono a quel punto che Armando farà innamorare Betty in modo da poterla manipolare a loro piacimento e alla fine quando sarà tutto finito si libereranno di lei come se niente fosse; per i primi tempi Armando farà uno sforzo enorme perché non ama Betty, stare con lei lo disgusta e lo infastidisce ma con il tempo, dopo aver trascorso momenti romantici con lei ed essere rimasto colpito dalla sua sensibilita’ ,Armando comincia a sentire qualcosa per lei, qualcosa che non aveva mai sentito per nessun’altra donna dal momento che all’inizio aveva confessato all’amico che non conosceva l’amore vero; quindi, comincia a rifiutare la fidanzata Marcella e non riesce piu’ a stare con lei; purtroppo Betty, dopo una notte d’amore passata con Armando nel quale si mette a nudo completamente con lui, gli racconta un’esperienza dolorosa del suo passato ossia che un ragazzo l’ha fatta innamorare e portata a letto solo per scommessa; al che Armando si sente un verme e lo confessa al suo amico; perciò vorrebbe mettere fino al piano, ma un giorno Mario deve partire e decide di lasciare ad Armando un pacco con alcuni regalini e una lettera d’istruzioni su come continuare la storia d’”orrore” (come la chiama lui) con Betty; lei trova purtroppo il pacco e legge quell’orribile lettera scoprendo di essere stata usata, che si tratta di una messa in scena architettata da Armando e Mario solo per salvare l’Azienda dalle grinfie di Nicola e, dopo aver passato dei momenti terribili, riesce a riflettere sul da farsi, decidendo così di vendicarsi e per questo comincia a far ingelosire Armando con Nicola e uscire spesso con lui; lo scopo di Betty e far credere a Mario e Armando che lei davvero è intenzionata a rubargli l’azienda; e, per spaventarli, infatti comincia a sperperare tutti i soldi dell’Ecomoda in ristoranti lussuosi e compra una Mercedes facendo alterare Armando sempre di piu’ e per di piu’ rifiuta di uscire con l’uomo. Il piano di Betty di far ingelosire Armando va a buon fine, lei crede che la gelosia di Armando possa derivare dalla paura di perdere la sua azienda ma ciò che non sa e che non può immaginare, è che Armando si sta innamorando perdutamente di lei giorno dopo giorno; tutto ciò che fa anche se codardamente per lei, scaturisce dal suo oscuro segreto: “si è innamorato della sua brutta segretaria”. Betty però cade sempre più nel fondo della sua disperazione interiore, e davanti a tutte le parole dolci e profonde di Armando e alle sue scenate di gelosia non può che provare disprezzo e odio perché lei sa che sono tutte menzogne; l’unica persona oltre Nicola che la capisce e che le tende una mano è Caterina Angel, la responsabile delle relazioni pubbliche, che l’aiuterà moltissimo, offrendole di partire con lei per Cartagena come sua assistente. Betty accetta di andare per poter sfuggire al dolore immenso che prova giorno dopo giorno in Ecomoda. Arriva così, il giorno del consiglio di amministrazione, dove Betty decide di aiutare per l’ultima volta Armando.
Truccando il bilancio, poco prima di andare in sala riunioni però ascolta una conversazione in cui Armando e Mario parlano di allontanare Betty per un po’ dall’ azienda, così si sente tradita ancora una volta e decide di presentare il bilancio reale; nella sala riunioni si scatena un putiferio ad Armando non resta che ammettere ciò che ha fatto. Betty subito dopo scappa via sentendosi tremendamente umiliata, ed è costretta a svelare a Marcella l’orribile storia che ha vissuto con Armando; dopodiché Betty lascia la città e va a Cartagena per respirare finalmente aria pura; Una volta lì, Caterina Angel l’aiuta a far uscire fuori la donna che c’è in lei, e la aiuta nella sua trasformazione; cosi’ Betty diventa una ragazza affascinante, attraente e quasi irriconoscibile, con occhiali alla moda,e un bel taglio di capelli, molto diverso dalla precedente frangetta “unta”; pero’, prima di ritornare a Bogota’ piena di rancore, Caterina le fa perdonare Armando davanti al mare.
A Cartagena, conosce un amico di Caterina, Michel, un uomo affascinante di nazionalità francese, che assiste al suo cambiamento, e finisce per innamorarsi della ragazza che pero’ non lo ricambia perche’ anche con il cuore pieno di sofferenza lei pensa ancora ad Armando; nel frattempo Armando tocca il fondo della disperazione ubriacandosi e facendo a pugni con tutti; il punto più basso lo tocca una sera dove litiga con un gruppo di uomini forzuti e si fa quasi ammazzare di botte; tutto con lo scopo di farsi uccidere perche’ la sua vita ormai non ha piu’ senso dato che Betty è sparita, non ha più sue notizie e pensa che gli abbia rubato anche l’Azienda; in quell’occasione viene avvertita Marcella che lo aiuta e lo porta nel suo appartamento, curandogli le ferite; nonostante tutto continua a stargli vicino, non lo abbandona e per questo Armando decide di concedersi una seconda possibilita’ con lei; Betty torna a Bogota’ cambiata, tutti rimangono stupiti dal suo cambiamento, in particolare Patrizia e Marcella che per poco non svengono,le sue amiche ,Mario e Armando, insomma tutti restano scioccati dal cambiamento e dalla bellezza della ragazza che prima era brutta, “fea” appunto, e che tutti loro avevano tanto disprezzato; gli avvocati della causa tra Ecomoda e “Terramoda” ritengono necessario che Betty diventa la presidente dell’azienda almeno temporaneamente finche’ non si sarà risollevata dai debiti dato che lei é ancora la rappresentante legale della Terramoda che tiene pignorata L’Ecomoda; nessuno e d’accordo, Marcella si licenzia e neanche Betty vuole accettare perche’ significherebbe stare in contatto perenne con Armando ma alla fine Roberto riesce a convincere entrambe le donne a rimanere e Betty diventa la presidente dell’Ecomoda; Armando cerca in varie occasioni di convincerla che ormai la ama sul serio ma lei ormai e fredda e scostante e non gli crede,così l’uomo decide di partire per un viaggio; al suo ritorno è tutto pronto per la prima sfilata di Betty presidente; Armando torna con un’ amica Venezuelana eBetty, convinta che tra i 2 ci sia qualcosa, soffre molto; in realtà la ragazza venezuelana è innamorata di Armando mentre lui la rifiuta perche’ non e’ riuscito a dimenticare Betty; la sfilata di Betty subisce un contrattempo: lo stilista Ugo, dietro ordine di Betty, doveva vestire alla moda anche le sue amiche della “Banda delle Racchie”, come dimostrazione che l’Ecomoda non veste solo le modelle ma tutte le donne anche le “brutte”; Ugo, che non e’ mai stato d’accordo con questa strategia, si dimette in pubblico e decide di far sfilare in passerella le ragazze della banda per umiliare e far fare una pessima figura a Betty ma lei non si arrende, va dietro le quinte e sprona tutte le sue amiche a sfilare una ad una e la sfilata si rivela così un successo; Betty piange per la felicita’ e tutti si congratulano con lei, compreso Ugo; Armando decide di lasciare definitivamente Marcella, in una scena drammatica e triste ma lei si confida con Patrizia; il giorno dopo Berta ascolta tutto e lo riferisce a Betty che comunque pensa che l’abbia lasciata per la venezuelana; dopo pochi giorni arriva Michel a Bogotà per offrire a Betty un lavoro a Cartagena; Armando impazzisce di gelosia, trova il diario di Betty lo legge e soffre terribilmente perche’ si rende conto di tutto il male che ha fatto alla giovane, e si ripromette di fermarla a tutti i costi, va quindi a casa sua, e parla con la madre di Betty a cui, in un discorso emozionante e drammatico, spiega il modo in cui si e’ innamorato della figlia e quanto ha sofferto per lei; riesce a farsi dire il nome del locale dove si trova e, una volta raggiunta Betty lì, dove sta festeggiando con Michel, Armando dapprima li disturba sedendosi accanto a loro due e, in seguito, facendole una dichiarazione romantica velata le propone di ripensarci e di restare all’Ecomoda; dato che non ottiene risultati Armando fa dedicare una canzone a Betty da Ricardo Montaner; a seguire i due parlano ma Betty viene a sapere che Armando ha letto il suo diario e decide di dare le dimissioni dall’azienda; lo stesso fa Armando per non essere d’ intralcio a Betty, Margerita non può lasciare che il figlio soffra e parla con Marcella che è l’ unica a sapere la verità, così Marcella capisce che ormai non c’e piu’ niente da fare e che per la memoria del padre defunto e per non lasciare l’azienda nelle mani del fratello Daniele che la liquiderebbe decide di andare da Betty e le racconta tutta la verita’ ossia che Armando la ama sinceramente e e riferisce tutto quello a cui ha assistito mentre lei era partita; Betty commossa dal gesto della rivale la ringrazia e crede alle sue parole; cosi’ dopo aver detto a Daniele che non permettera’ che liquidi l’azienda, va in produzione con le sue amiche dove trova Armando che sta facendo un discorso per salutare gli impiegati; Betty sale sul palco, straccia la sua lettera di dimissioni e lo invita a restare; dopo un po’ i due finalmente si riconciliano, allontanano dall’Ecomoda Daniele Valencia e finalmente sono liberi di baciarsi e coronare la loro storia d’amore; prima pero’ devono parlare con Hermes ch, avendo assistito alla scena della loro riconciliazione in produzione, è molto alterato; i due, inizialmente, non gli raccontano propriamente la verita’ sulla loro storia; passano i mesi e Armando chiede ad Hermes se puo’ sposare la figlia; Hermes con le lacrime accetta di concedergli la figlia e cosi’ i due si sposano nella chiesa di Bogota’ in una cerimonia semplice come loro desiderano, solo con i parenti stretti e gli amici;dopo la prima notte di nozze Betty gia’ rimane incinta e da alla luce(così sembra) sembra un’altra “fea” :)

Dato il grande successo di Betty la fea e’ stata realizzata anche ECOMODA, un sequel molto breve, divertente e frizzante ma non al pari di Betty la fea; in Ecomoda mancano Marcella e Patrizia ma troviamo tutte le ragazze della banda e, insieme a loro, Freddy,Ugo e Jenny ed entrano in scena due nuovi personaggi: due dirigenti che andranno a lavorare in Ecomoda e stringeranno un contratto con loro: Kenneth, che si prendera’ una cotta per Annamaria, e Gabriella che la prendera’ per Armando; in Ecomoda si da’ molto spazio alla storia tra Freddy e Annamaria e al terzo incomodo Kenneth ma i due dopo varie vicissitudini decisamente comiche si sposeranno; a Gabriella interessa Armando, ma lui non le dà alcuna speranza, poiché ama sua moglie e il suo matrimonio va a gonfie vele; i due sono sempre innamoratissimi e crescono con immenso amore la loro bambina Camilla, che non è in realtà affatto brutta, ma tutt’altro; ritorna in scena Mario Calderón che tentera’ di mettere zizzania nel matrimonio ma come sempre l’amore trionfera’; in una puntata rivediamo anche Michel , ritrovando l’Armando geloso..le puntate piu’ divertenti sono sicuramente quelle dove tutti gli uomini una notte festeggiando la festa degli uomini
incontrano delle donne che li narcotizzano, li chiudono in una casa, li spogliano e li derubano. La mattina dopo chiamano le proprie mogli e per spiegare loro l’accaduto ma gli raccontano che si trattava di uomini e non di donne. Ma poco dopo apprendono dal telegiornale che dei furti uguali erano stati commessi da donne e così gli uomini confessano. Alcuni mesi dopo il fashion group richiede all’”Ecomoda” un progetto di commercio e Armando e Betty ne presentano uno ciascuno, ma per paura che quello di Armando sia peggiore li scambia per evitargli una delusion; alla fine vince proprio quello di Armando e così Betty gli racconta la verità; Armando non vuole la sua pieta’ ma alla fine capisce le ragioni della sua compagna e gli dice che lei e la cosa piu’ importante e sacra per lui e i due si confessano di nuovo amore eterno e allora tutti insieme, impiegati e dirigenti, brindano al meraviglioso futuro che attende l’azienda.

BETTY Ana Maria Orozco Protagonista
ARMANDO Jorge Enrique Abello Protagonista
MARCELLA Natalia Ramirez Villana. Fidanzata di Armando
NICOLA Mario Duarte Il migliore amico di Betty
MARIO Ricardo Velez Il migliore amico di Armando
DANIELE Luis Mesa Villano. Fratello di Marcella
PATRIZIA Lorna Paz Villana. Amica di Marcella
UGO Julián Arango Stilista dell’Ecomoda
FREDDY Julio César Herrera Autista dell’Ecomoda. Innamorato di AnnaMaria
INES Dora Cadavid Membro più anziano del “Cuartel”
ANNA MARIA Stefania Gómez Segretaria
SOFIA Paula Peña Membro del “Cuartel”
SANDRA Marcela Posada Membro del “Cuartel”; la più alta dell’agenzia
BERTA Luces Velázquez Membro del “Cuartel”
MARIANA Maria Eugenia Arboleda Membro del “Cuartel”; sensitiva
HERMES Jorge Herrera Padre di Betty
GUTIERREZ Alberto León Jaramillo Capo del personale dell’Ecomoda
WILSON David Ramirez Usciere dell’Ecomoda
ROBERTO Kepa Amuchastegui Padre di Armando
MARGHERITA Talù Quintero Madre di Armando
GIULIA Adriana Franco Madre di Betty
MARIA BEATRICE Pilar Uribe Sorella di Daniele e Marcella
JENNY Martha Isabel Bolano

Altri interpreti: Celmira Luzardo, Saùl Santa, Carlos Serrato, Diego Cadavid, Ruben Olivier Blanco, Angelly Moncayo, Verónica Ocampo, Patrick Delmas, Scarlet Ortiz

 

Volete vedere come sono oggi gli attori di Betty la Fea?

Immagine anteprima YouTube

Un divertentissimo filmato muto, realizzato da un fan, basato sulle esilaranti scene in cui Armando, dopo aver perso una scommessa con Ugo, lo stilista gay dell’Ecomoda, deve pagare pegno impersonando per una notte una drag queen…. Armando nell’inedita ed irripetibile veste della Principessa Lillì!

Immagine anteprima YouTube

Il personaggio più simpatico dell’intera novela è senza dubbio l’autista Freddy Stewart Contreras, innamoratissimo della portinaia Anna Maria; colto, elegantissimo, marcatamente macchiettistico, regala per tutta la storia (ed il suo seguito Ecomoda) una serie di momenti esilaranti, merita un video solo per lui! Qui dove improvvisa una sfilata (e ben altro…) ;) (in lingua originale)

Immagine anteprima YouTube

Immancabile fan-video con i best moments della coppia protagonista, Betty e Armando!

Immagine anteprima YouTube

Sulle meravigliose note di Alex Baroni, “La distanza di un amore”, tutta la disperazione di Armando per aver perso Betty, che, dopo aver scoperto il suo inganno, è partita per Cartagena…

Immagine anteprima YouTube

E Betty torna da Cartagena… completamente trasformata!

Immagine anteprima YouTube

Come detto Betty la Fea ha un seguito, in chiave più decisamente comica e da sit-com, di poco più di 20 puntate, in cui la produzione ha voluto dare la possibilità a chi li ha amati per tanti mesi di vedere la vita di Betty e Armando da sposati ;) con tutti i simpatici personaggi della telenovela tranne quelli negativi (Daniele, Marcella e Patrizia non sono presenti in Ecomoda); la sigla originale di Ecomoda con trailer al seguito!

Immagine anteprima YouTube

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Sponsors

Powered by AlterVista